Rimborso Bagaglio Danneggiato

rimborso bagaglio danneggiato

La tua valigia è stata danneggiata durante il trasporto aereo? Fai valere, SENZA SPESE, i tuoi diritti. Scopri come ottenere fino a 1200 euro di risarcimento.

Hai appena recuperato la tua valigia dal nastro bagaglio ma, con tuo grande disappunto, ti rendi conto che non è proprio come l’avevi consegnata alla compagnia aerea?

Un bagaglio può rompersi per un’infinità di motivi durante il trasporto aereo e i danni posso essere molteplici. Può rompersi una maniglia, l’asta o la ruota del trolley. Possono saltare le cerniere, e così via.

Per fortuna ci sono delle leggi internazionali che tutelano i passeggeri e obbligano le compagnie aeree a risarcire i bagagli danneggiati.

Se il tuo bagaglio è stato danneggiato durante il trasporto, ecco cosa devi fare per ottenere il risarcimento che ti spetta.

Bagaglio danneggiato: i diritti del passeggero

La tutela del passeggero in caso di ritardata consegna, smarrimento o danneggiamento del bagaglio è stabilita dalla Convenzione di Montreal del 1999 e dal regolamento comunitario (CE) 889/2002.

La Convenzione di Montreal si applica a voli:

  • tra i paesi aderenti
  • all’interno di uno stesso Stato, in presenza di almeno uno scalo in un altro paese
  • all’interno di uno stesso Stato membro, in base al Reg. (CE) 889/2002.

Alcuni paesi non europei aderiscono invece alla Convenzione di Varsavia.

Quanto mi spetta di risarcimento per il mio bagaglio danneggiato?

Per i paesi dell’Unione Europea e i paesi che aderiscono alla convenzione di Montreal, l’importo massimo del risarcimento a cui ha diritto il passeggero è pari a 1131 Diritti Speciali di Prelievo per passeggero, che equivalgono a circa € 1.300. Per i paesi invece che aderiscono alla convenzione di Varsavia, l’indennizzo massimo è di 17 DSP (17€ per kg).

Bagaglio danneggiato: cosa fare per ottenere il risarcimento

In caso di danneggiamento del bagaglio registrato, all’arrivo a destinazione, ecco la procedura da seguire per ottenere il risarcimento:

  • compilare il modulo PIR (Property Irregularity Report o Rapporto Irregolarità Bagaglio) presso l’ufficio Lost and Found dell’aeroporto
  • inviare una lettera di reclamo alla compagnia aerea per mezzo di raccomandata AR

Il termine per inoltrare il reclamo è di 7 giorni dalla data in cui è stato compilato il PIR

Quali documenti sono necessari per avviare la pratica di risarcimento per bagaglio danneggiato ?

Alla lettera di reclamo vanno allegati in copia i seguenti documenti:

  • prenotazione del biglietto aereo
  • carta d’imbarco
  • etichetta identificativa del bagaglio
  • PIR rilasciato in aeroporto
  • Fotografie o altre prove che evidenziano il danno

Ti aiutiamo ad ottenere il risarcimento per il tuo bagaglio danneggiato

Risparmia tempo e intoppi burocratici e lascia a noi il lavoro noioso:  affidati al nostro team di esperti per ottenere il risarcimento che ti spetta.

Contattaci chiamando il 06 97 84 39 75 anche whatsapp al 331 75 04 727 inviando una mail a info@sosvolo.com o compilando il form.

Quanto costa avviare la pratica di risarcimento con SosVolo.com ?

SosVolo.com ti aiuta a ottenere il risarcimento che ti spetta  e/o  il rimborso del biglietto aereo in tempi rapidi

Il servizio di SosVolo.com è totalmente gratuito perché le nostre spese sono corrisposte direttamente dalle compagnie aeree.

SosVolo.com non percepisce commissioni sugli indennizzi riconosciuti e il servizio è gratuito a prescindere dall’esito del reclamo: anche se non vinciamo, non ci devi nulla!